Cuore d’Italia

2 luglio – 2 agosto 2020 | L’estate appesa a un filo
Teatri di Vita

Torna anche quest’estate il festival internazionale di Teatri di Vita. Gli italiani escono di casa dopo il lockdown e l’Italia che trovano è come un Paese straniero. Il “teatro di reportage” che ci porta ogni anno a raccontare altri orizzonti culturali, sociali e politici, quest’anno ci porta a scoprire un Paese nuovo e inedito: l’Italia. Per cinque settimane, dal giovedì alla domenica, gli spazi all’aperto di Teatri di Vita racconteranno diversi aspetti del nostro Paese, attraverso il teatro, il cinema, la musica, l’arte, le parole, con l’ormai classica impostazione che negli anni passati ci ha portato dall’Argentina all’Iran, dalla Grecia alla Palestina, dalla Scandinavia al Giappone. 

Il festival “Cuore d’Italia” prenderà il via giovedì 2 luglio e terminerà domenica 2 agosto: 20 serate con teatro, danza, musica, cinema, arte, scrittura, incontri, cibo e relax, per riscoprire un Paese che vuole rialzarsi dopo il lockdown.

Tutto avverrà negli spazi all’aperto del Parco dei Pini e di Teatri di Vita con le distanze e le norme di sicurezza garantite dal filo di Arianna che delimiterà spazi e percorsi.

Abbonamento 39 euro.
Biglietto giornaliero (tre eventi): 12 euro 

Film: 6 euro



Gli eventi di Cuore d’Italia

stampa