Peccati di gola

Non di solo pane, ma nemmeno di sola arte vive l’uomo
Officina Pellegrini

Vito
voce recitante

Cristina Pastorello
soprano

Claudia Rondelli
pianoforte

Vito ci accompagna a scoprire questo particolare “menù” musicale: un alternarsi degustativo di parole e note, partendo canonicamente dall’antipasto per chiudere col caffè. Ogni “piatto” è cucinato da protagonisti che vanno da Verdi a Rossini, da Bernstein a Rita Pavone ed è da gustare insieme a commensali autorevoli, quali D’Annunzio, Palazzeschi, Neruda, Gozzano.

Ingresso a offerta libera


Intorno al concerto

Dopo il concerto:
Visita all’Officina Pellegrini, casa laboratorio dell’artista Gino Pellegrini