La Collina delle Meraviglie

16 giugno – 15 settembre 2020
La Collina delle Meraviglie

In via di Sabbiuno 6 riprende la manifestazione La Collina delle Meraviglie, spazio di valorizzazione del territorio delle prime colline bolognesi e delle sue risorse elaborato dall’associazione culturale Dalla Terra in su assieme a Stappo e Sposto, società che si occupa della somministrazione di vini e piatti tipici. Anche quest’anno La Collina delle Meraviglie sarà uno spazio in cui i prodotti e le bellezze del territorio, unite alla buona musica, al cibo genuino e al vino artigianale, dialogheranno tra loro al tramonto, valorizzandosi l’un l’altro. Alla luce del successo avuto lo scorso anno, in cui si è vista la presenza di oltre 20.000 persone da giugno a settembre, nonostante il difficile periodo e seguendo tutte le linee guida per la sicurezza da Covid 19, si riparte martedì 16 giugno alle 18.30 per godere insieme dello spettacolo che il sole regala incontrando le colline bolognesi.

Per sottolineare il valore culturale della musica e per sostenere un settore che ha sofferto particolarmente del recente lock down, La Collina delle Meraviglie propone anche quest’anno una piccola rassegna di musica dal vivo la cui direzione artistica e tecnica è  curata, ancora una volta, da Antonio Lovato, professionista del settore musicale e teatrale ed ex proprietario del Vinile Soundsfood di Bologna. Il programma inizia il 30 giugno alle 20.30, con il concerto del chitarrista di fama nazionale Federico Poggipollini, che anticiperà per l’occasione, per la prima volta dal vivo, il suo nuovo lavoro “Canzoni Rubate”, l’album di cover dedicato a piccole perle della musica italiana, riarrangiate e reinterpretate dal musicista bolognese. A luglio saliranno sul palco i Limbo Tree con i loro sound che va dal Calypso allo ska, dal Rocksteady al reggae, e a seguire i Jus Brothers, avvocati bolognesi che per l’occasione si toglieranno la toga in nome del rock and roll.

Un occhio di riguardo c’è anche per l’infanzia, altri grandi “non protagonisti” di questi ultimi mesi: consapevoli del fatto che sarebbe complicato tenere i bambini distanziati, sono stati ideati, con Giosi D’amore - responsabile del progetto - dei laboratori di qualità che ogni sera i bambini potranno seguire dal tavolo con i loro familiari, scegliendo tra diversi temi. Sarà possibile acquistare un kit contenente una maglietta o due shopper da decorare seguendo il tutorial, accessibile con un QR code, che racconta l’artista cui si ispira il laboratorio. In programma ci sono anche percorsi di educazione al gusto dedicati ai bambini (naturalmente divisi in piccoli gruppi) e degustazioni di vini di piccoli produttori per i più grandi, prediligendo le aziende locali.
La cucina del food truck gestito dalla Stappo e Sposto, propone anche quest’anno un ricco menu per l’aperitivo o la cena all’aperto (con possibilità di estendere anche al pranzo), accompagnati da vini di vignaioli artigianali e birre di microbirrifici locali.

Due diverse iniziative permettono di scoprire il territorio: tutti i giorni piccole gite organizzate dall’associazione Bike in Bo, con biciclette a pedalata assistita, partono dal centro con destinazione Collina delle Meraviglie, mentre, tre volte a settimana, passeggiate naturalistiche, con guide specializzate della Compagnia delle Guide Valli Bolognesi e Cooperativa Madre Selva, partono dalla Collina delle Meraviglie per arrivare, attraverso i calanchi, al monumento ai caduti di Sabbiuno, per poi fare ritorno alla Collina attraversando boschi e campi coltivati.


Dal 16 giugno al 15 settembre tutte le sere, escluso il lunedì, dalle 18.30 alle 23.00

Tutti i giorni con Bike in Bo
Gite di 2 h circa in bicicletta dal centro di Bologna fino alla Collina delle Meraviglie ad orario aperitivo
Prenotazione con 48 h di anticipo al numero 347 0017996

Tutti i giorni con Giosi D’Amore (Gesti di carta)
Laboratori per bambini

Tre giorni a settimana con Compagnia delle Guide Valli Bolognesi e Cooperativa Madre Selva
Facili passeggiate al tramonto partendo dalla Collina delle Meraviglie fino al Monumento di Sabbiuno, per scoprire il territorio sotto l’aspetto storico, botanico e paesaggistico. Info e prenotazioni Alessandro Conte 32847766980



Gli eventi di La Collina delle Meraviglie