Il parco dei saperi e dei sapori più buoni d’Italia

Le proposte estive di FICO Eataly World
da sab 22 settembre
a dom 23 settembre
FICO

L’estate a FICO Eataly World presenta eventi dedicati ai mestieri della tradizione: a giugno il mugnaio, a luglio il contadino, ad agosto il pizzaiolo, a settembre il vignaiolo e a ottobre il birraio. Frutta e verdura fresca, cocktail speciali, vino, birra, granite e gelati rinfrescano i mesi più caldi dell’anno!
 

SETTEMBRE | Il vino e il mestiere del vignaiolo

Settembre, il mese del vino e dell’uva. Tutti i weekend di FICO saranno dedicati alla festa della vendemmia e alle sue fasi più importanti, le varie lavorazioni, e i vini più particolari. Degustazioni, disfide, master-class e speciali abbinamenti con i prodotti della nostra tradizione.

Settembre si apre con il weekend dell’1 e 2 settembre, dedicato interamente alle bollicine metodo classico, Franciacorta, Trento, Alta Langa e all’immancabile abbinamento di pesce crudo in tutte le sue possibili e gustose declinazioni.

La festa prosegue tra “Prosecco o lambrusco, sopressa o felino?”: il weekend del 7 e 8 settembre sarà dedicato alla scoperta delle migliori bollicine “da tutti i giorni” e dei migliori abbinamenti: i salami contemporanei veneti ed emiliani.

Da non perdere il “Giro d’Italia dei Vini”. Con più di 453 vitigni autoctoni, l’Italia detiene il record mondiale di varietà di vino, re indiscusso delle tavole degli italiani. A FICO, un’offerta senza eguali: la prima tappa, nel weekend del 15 e 16 settembre, celebrerà i Grandi Bianchi: dal Ribolla al Verdicchio, dal Frascati al Collio, con gustose proposte e abbinamenti curiosi.

Lunedì 17 settembre, FICO ospiterà la finale del concorso regionale Emila Romagna AIBES 2018: tanti barman si sfideranno nella creazione di cocktail. La sfida si animerà partendo dai rifrescanti Spritz del Bici bar e del chiosco Fantini per concludersi con la preparazione di gin tonic e negroni, declinati con oltre 50 diverse tipologie di gin italiani, al Cocktail Bar. Chi sarà il vincitore?


Nel weekend del 22 e 23 settembre, per la seconda tappa del “Giro d’Italia dei Vini”, i protagonisti saranno i Grandi Rossi. Barolo, Brunello, Primitivo, Aglianico, Amarone, e molti altri ancora: le grandi etichette di qualità abbinate alle migliori carni italiane, come la chianina e la piemontese, soddisferanno tutti i palati.


Infine, il weekend del 29 e 30 settembre sarà la volta della cottura del mosto, la fase fondamentale nella preparazione dell’ingrediente base dell’Aceto Balsamico Tradizionale: il mosto d’uva.




scarica e stampa