Not in My House

10 giugno – 17 luglio 2019
Luoghi vari, Bologna e Città Metropolitana di Bologna

Da sempre Bologna è conosciuta come Basket City. Not in My House, il torneo di streetbasket 4vs4 dei playground bolognesi, è nato nell’estate del 2017 parallelamente all’ascesa delle due squadre storiche della città, Fortitudo e Virtus. Il posto perfetto nel momento perfetto. Due anni dopo, la storia è scritta: Basket City è ufficialmente tornata.

“Quando siamo partiti sapevamo che Basket City aveva bisogno di una spinta. Oggi le due squadre principali sono tornate in A1, nel frattempo noi ci eravamo organizzati cercando di riempire tutti i playground della città metropolitana. Devo fare i complimenti a Not in My House perché il progetto è cresciuto.” dice Lepore in conferenza stampa.

Ciò che contraddistingue Not in My House dagli altri tornei è la particolarità di poter partecipare in base alla propria residenza. Abbiamo diviso Bologna, creato 5 zone (chiamate Conference) rappresentate da 5 comuni: Anzola dell’Emilia, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, San Lazzaro di Savena e Bologna Centro sono i campi designati. Ognuno di questi ospita un torneo composto da 16 squadre che si sfideranno per vincere l’accesso alle finals in piazza VIII Agosto. Oltre 96 squadre, più di 600 atleti, una sola finale, un unico vincitore. Le due squadre che si classificano ai primi due posti di ciascun comune, conquisteranno una delle piazze storiche della città portando in piazza i colori della propria Conference.

La terza edizione prevede tantissime novità! Il Not in my House quest’anno aprirà le porte anche ai residenti di Modena e non solo: ecco a voi l’Outside Conference, il primo passo fuori dalle mura. La tappa modenese sarà rappresentata dal Comune di Castelfranco Emilia ed è nata con lo scopo di ospitare tutti gli atleti provenienti da Modena e dintorni, ma anche coloro che desiderano partecipare e che sono residenti in altri comuni d’Italia.

La seconda grande novità di quest’anno è il torneo delle ragazze che rappresenta la parte femminile di BasketCity. Le ragazze si sfideranno sui campetti della South Conference, al Parco Rodari, e su quello del Meloncello, Center Conference, anche loro saranno protagoniste delle finals in Piazza VIII Agosto.

Per quanto riguarda le finali vere e proprie, quest’anno non saranno più 2, ma 3, le giornate, in cui le 12 squadre del torneo maschile e le due finaliste del torneo femminile si contenderanno il titolo di King e Queen di Basketcity. Infine, siamo lieti di annunciare che neanche la pioggia potrà fermarci perché in caso di mal tempo le finali si disputeranno al Paladozza. Dopo il successo delle prime due edizioni, l’area metropolitana di Basketcity torna ad ospitare la competizione itinerante rivolta a tutti gli appassionati, over 16, di pallacanestro. Dal 10 giugno al 17 luglio, più di 600 atleti si sfideranno per conquistare il trono, inizialmente della propria conference, e successivamente quello di Bologna. Not in my house non è solo un torneo di Basket ma è molto di più: aggregazione, solidarietà, partecipazione ma soprattutto DIVERTIMENTO!

Aperto a tutti, l’unico requisito? Tanta voglia di Pallacanestro! Che aspetti? Chiama i tuoi amici, crea la tua squadra e mettiti in gioco! “

Le finali si terranno in Piazza VIII Agosto il 15, 16 e 17 luglio dalle ore 18.00 alle ore 23.30



Gli eventi di

Not in My House


scarica e stampa