Il Signor Bruschino

Opera buffa in un atto, musiche di Gioachino Rossini
Palazzo Stella (Calcara)

Il signor Bruschino, ossia Il figlio per azzardo
Musiche di Gioachino Rossini
Libretto, denominato farsa giocosa in un atto di Giuseppe Maria Foppa

L’opera appartiene al gruppo di cinque farse che Rossini scrisse per il Teatro San Moisè di Venezia (le altre, oltre alle due citate sopra sono La cambiale di matrimonio e L’occasione fa il ladro).

Il signor Bruschino andò in scena il 27 gennaio 1813 facendo fiasco, e venne subito sostituita dal Ser Marcantonio di Stefano Pavesi. L’opera venne rappresentata nel XIX secolo solo una volta in Italia, il 2 giugno 1844 nel Teatro della Canobbiana di Milano ed il 28 dicembre 1857 al Théâtre des Bouffes-Parisiens di Parigi come Monsieur Brusquino, diretta da Jacques Offenbach, a cui seguirono sporadici allestimenti nel XX secolo.

Ultima delle cinque farse ad atto unico di Rossini – componimenti considerati per molto tempo ‘minori’ e soltanto di recente rivalutati come piccole perle compositive – Il signor Bruschino è una classica commedia degli equivoci, con scambi di persona, beghe familiari, fanciulle contese e inevitabile happy ending. 

Orchestra Classica Italiana 
Fabrizio Da Ros
– direzione 

Ingresso a pagamento
intero: 7€
ridotto: 5€ per abbonati Card Musei Metropolitani Bologna, soci ANCESCAO, over 65 e giovani dai 18 ai 30 anni con tessera youngER-card


Intorno al concerto

A partire dalle ore 20:00 e dopo il concerto:
Cib’Arie
Proposta gastronomica “a tema musicale” in abbinamento ai vini dei Colli Bolognesi.

A cura di ViviValsamoggia, Produttori e Interpreti di un Territorio.