I segreti del Castello della Val di Zena

​Una giornata alla scoperta della Val di Zena tra castelli, torri, borghi e geologia tattile.

L’itinerario segue le tappe del Geotrail Val di Zena, dal borgo di Zena a Tàzzola e ritorno attraverso sentieri che connettono importanti siti: Chiesa di Zena, Castello di Zena, Torre dell’Erede (o della Rete), Museo dei Botroidi. Dai resti della chiesa medioevale di Zena, giungeremo al Castello di Zena di origine matildica, svelando un’imponente opera di restauro. Scopriremo il mistero di Zenobia, il parco, le mura, la ghiacciaia e i sotterranei del castello dove furono rinvenuti i botroidi - particolari rocce dalla forma antropomorfa - depositati da Fantini. L’itinerario proseguirà verso la Torre dell’Erede, torre di avvistamento adornata da teste umane e di animali scolpite dai maestri comacini, per poi giungere attraverso un paesaggio incantato al piccolo museo di Tàzzola dove, grazie alla passione di alcuni ricercatori che hanno fondato l’Associazione Parco Museale della Val di Zena, i botroidi sono tornati alla luce mostrandosi e facendosi toccare dal pubblico. Nell’antica ex-stalla saremo condotti in un viaggio geologico attraverso rocce, terre, sabbie che caratterizzano la collina bolognese ai piedi del Monte delle Formiche.

Ad accompagnarci lungo gli itinerari saranno una guida ambientale escursionistica ed un archeologo che condurranno alla scoperta delle geocache che caratterizzano l’itinerario nonché dei tesori geologici.

Iscrizioni: booking@oriappennino.it

INFORMAZIONI

  • Trekking. Bambini dai 12 anni. Non accessibile con sedia a rotelle e carrozzine.
  • Itinerario: Zena, Chiesa di Zena - Castello di Zena - Torre dell’Erede - Tàzzola e ritorno. Durata 6 ore comprensive di soste - 9 km, 400m dislivello. Difficoltà: facile
  • Informazioni (orario ufficio): Giorgia Pirillo 328 29 63 809 / Lamberto Monti 333 61 24 867
  • Parcheggio: Via Zena, 25 Pianoro (BO). Il luogo di ritrovo è raggiungibile esclusivamente con mezzo proprio.
  • Cosa portare: abbigliamento consono ad una passeggiata in collina (zaino, impermeabile, felpa, calzature da trekking). Si consiglia di portare con sé acqua e pranzo al sacco.
  • Quota di partecipazione: Euro 15,00 (bambini e ragazzi fino a 16 gratis) - prenotazione gradita



scarica e stampa