Guastocene

Il guasto del clima?
Giardino del Guasto

Il progetto si basa sul concetto che il Giardino del Guasto è una scultura artistica immersa nel verde, dove dal cemento spuntano richiami alla natura, al benessere, al fermarsi, tutte le performance saranno rivolte all’infanzia, e non solo. 
Quest’anno si celebra con Guastocene il ventennale dell’Associazione. 
Il gioco e le iniziative declinate in forma artistica, garantiranno una programmazione inedita, che quest’anno si declinerà tutta sull’emergenza climatica e, visto il covid, sanitaria, non tralasciando mai una prospettiva di welfare culturale e di promozione della comunità.
Il programma prevede la distribuzione delle attività da giugno a settembre, concentrandosi nei pomeriggi di lunedì, mercoledì e venerdì, con le attività e i laboratori per i bambini. Anche quest’anno viene proposto il cinema per i bambini, privilegiando la tematica dell’ambiente, in collaborazione con Schermi e lavagne (Cineteca di Bologna), in 6 serate, saranno proposti laboratori e visioni di film di autore e di animazione per un pubblico piccino e non solo. Non trascurando la presenza della prima ecologista “Pippi calzelunghe”. 
Gli eventi musicali e teatrali si articoleranno coinvolgendo musicisti concentrando la loro musica e le loro performance al richiamo della natura e della socialità ritrovata (come ad esempio: “Albero bell’albero e altre storie” di Fabio Bonvicini e Gianluca Magnani https://youtu.be/1OVw1Clnbe4 e “Positivi al Guasto. Immersioni sonore e alchemiche ad personam”, suonano e declamano i Musicisti di Crema. Da Galeano alla Candiano passando per Rodari, da giugno a luglio per almeno 8 appuntamenti). 


Tutte le attività si svolgono all’interno del Giardino del Guasto.
Tutte le iniziative sono su prenotazione, attraverso un cellulare dedicato, tramite whatsapp e messaggi (3928780106 cellulare di Anto)  
e hanno ingresso libero, ma contingentato.


Nomi degli artisti

Antonella Tandi, Fabio Bonvicini, Gianluca Magnani, Guglielmo Pagnozzi, I musicisti di Crema, Matteo Mannini, Valentina Dal Bo, Margherita Bertoli, Alberto Rodriguez, Odgo. Max Dei Max, Pasquale Mirra, Vito Favara.



Gli eventi di Guastocene

stampa