Escursioni guidate in Appennino

nell’ambito di L’Appennino Ritrovato
da mar 2 luglio
a mar 3 settembre
Luoghi vari, Città Metropolitana di Bologna

Un calendario ricchissimo tra luglio e agosto e una Guida Ambientale Escursionistica a disposizione dei turisti di Alto Reno Terme per scoprire la bellezza dell’Appennino Tosco - Emiliano: la natura, la flora, la fauna, ma anche la storia, le tradizioni e la cultura dei luoghi.

Ogni martedì di luglio e agosto, sono in programma escursioni a piedi di volta in volta con un focus diverso: la storia, le Terme, il centro storico, il fiume Reno, il Monte della Croce, il Percorso Marconiano, le chiese e santuari.
Le visite guidate del sabato invece prevedono anche l’utilizzo del pulmino. Diversi i luoghi visitati così come le tematiche sviluppate: l’ambiente e la natura, con la visita ai Parchi del Corno alle Scale e dei Laghi Suviana e Brasimone, i centri visita e un focus specifico per flora, fauna e geologia; La storia, l’arte e la religiosità popolare, con la visita di paesini, antichi borghi, musei, chiese, castelli e santuari, il Parco Storico di Monte Sole e la Linea Gotica; l’enogastronomia con visite ad aziende agricole, produttori diretti e birrifici; le tradizioni e la cultura dei luoghi, con volti, storie, antichi mestieri e i racconti dell’Appennino.


Escursioni del martedì con partenza da Piazzale Proche (davanti alla Stazione dei treni) di Porretta Terme ore 16:30
Escursioni del sabato partenza col pulmino da Piazzale Proche (davanti alla Stazione dei treni) di Porretta Terme ore 14:30/15:00
 

ESCURSIONI GRATUITE ADATTE A TUTTI - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Michela Marcacci - Cell:348 3408892
Web: www.guidappenninotrekking.it  Mail: info@guidappenninotrekking.it
Per i programmi dettagliati delle escursioni è possibile consultare il sito internet www.guidappenninotrekking.it.


CALENDARIO
2 luglio –  Porretta Terme e la sua storia
Visita del centro di Porretta Terme con la sua storia, le vie, le piazze, le Terme, la chiesa di Santa Maria Maddalena, il Santuario della Madonna del Ponte e la passeggiata al Monte della Croce con la bella vista dall’alto.

6 luglio – Parco Storico di Monte Sole e Sacrario ai Caduti di Marzabotto
Il Parco Storico di Monte Sole ricopre quasi interamente l’area coinvolta nell’eccidio di Monte Sole del 1944, quando la violenza nazifascista portò in queste terre la morte per centinaia di inermi civili. Visita guidata lungo il percorso del Memoriale, all’interno dell’ambiente naturale del parco.

9 luglio – Porretta Terme: il centro storico e le chiese
Visita del centro storico e delle principali chiese di Porretta terme, per secoli centri di riferimento spirituale, e non solo, per gli abitanti di questi luoghi.

13 luglio – Riola, La Scola, Montovolo
Arte, cultura e storia si uniscono in questa escursione alla scoperta di gioielli architettonici dell’Alto Reno: la chiesa di Riola dell’architetto finlandese Alvar Aalto, il Castello moresco della Rocchetta Mattei, il borgo La Scola -piccolo e intatto gioiello medievale, l’importante Santuario di Montovolo da dove, in una natura straordinaria si ammira la valle del Reno.

16 luglio – Porretta Terme, Monte della Croce, Madognana
Passeggiata al Monte della Croce passando da via Pineta e, dopo una sosta per ammirare Porretta dall’alto, visita al piccolo borgo di Madognana.

20 luglio –  Castelluccio, Tresana, Santuario della Madonna del Faggio
A pochi km da Porretta Terme, passando da Castelluccio, si raggiungerà Tresana, il borgo delle ortensie e con una passeggiata nel bosco in una natura incontaminata tra faggi, castagni, ruscelli si arriverà al suggestivo santuario della Madonna del Faggio

23 luglio – La spiritualità dell’Appennino
La storia e la cultura religiosa di un territorio visto attraverso le sue chiese: la chiesa di Santa Maria Maddalena, il Santuario della Madonna del Ponte e la chiesa dei Frati Cappuccini.

27 luglio – Le grotte di Labante
Una escursione per scoprire le spettacolari grotte naturali di Labante, con sorgente pietrificante e cascata, sito geologico di importanza comunitaria.
Natura, geologia e storia di uno dei siti più suggestivi dell’Appennino Bolognese

30 luglio – Porretta Terme e la sua storia
Visita del centro di Porretta Terme con la sua storia, le vie, le piazze, le Terme, la chiesa di Santa Maria Maddalena, il Santuario della Madonna del Ponte e la passeggiata al Monte della Croce con la bella vista dall’alto.

3 agosto – Parco del Corno alle Scale: Brughiere d’alta quota e il Lago Scaffaiolo
Passeggiata all’interno del Parco del Corno alle Scale, in un ambiente naturale tra i più suggestivi, tra brughiere di mirtilli, alla scoperta di antichi mestieri quasi dimenticati: la pastorizia d’alta quota. Rimanendo in quota, si potrà poi arrivare, al pittoresco lago Scaffaiolo.

6 agosto – I “Bagni della Porretta”, la storia e le Terme
La storia di Porretta è strettamente legata a quella delle sue acque termali, le cui proprietà terapeutiche erano note fin dall' epoca romana: una storia da scoprire tra i vicoli del centro antico e lungo i fiumi che l’attraversano

10 agosto – Granaglione, Lustrola, il santuario di Calvigi e Olivacci
II territorio di Granaglione si estende in gran parte sulle spettacolari pendici scoscese delle montagne che coronano la Valle del Reno. Si attraversa il grazioso e antico borgo di Lustrola, per poi arrivare al Santuario della Madonna di Calvigi e si conclude con la visita al borgo di Olivacci.

13 agosto – Porretta Terme, Monte della Croce, Madognana
Passeggiata al Monte della Croce passando da via Pineta e, dopo una sosta per ammirare Porretta dall’alto, visita al piccolo borgo di Madognana.

17 agosto – Riola, La Scola, Castel di Casio
Si inizia con la visita della particolare chiesa di Riola dell’architetto finlandese Alvar Aalto, si prosegue passando dalla pittoresca Rocchetta Mattei, arrivando poi al borgo La Scola -piccolo e intatto gioiello medievale- per concludere al paese di Castel di Casio in occasione della tradizionale festa medievale, tra botteghe di artigiani, locande e taverne, banchetti, musica, spettacoli.

20 agosto – Porretta Terme, le sue acque e il fiume Reno
La storia di un territorio si lega sempre ai fiumi che l’attraversano. Passeggiata storico -naturalistica dedicata a Porretta, le acque termali e il fiume Reno.

24 agosto –  Stagno, Bargi e il lago di Suviana
Immersi nel cuore del Parco regionale dei Laghi Suviana e Brasimone, partendo dal Poranceto, tra castagni secolari, alla scoperta degli antichi borghi di Stagno e Bargi. Si arriva poi sulle rive del suggestivo Lago di Suviana dove rilassarsi ammirando il tranquillo paesaggio.

27 agosto – La spiritualità dell’Appennino
La storia e la cultura religiosa di un territorio visto attraverso le sue chiese: la chiesa di Santa Maria Maddalena, il Santuario della Madonna del Ponte e la chiesa dei Frati Cappuccini.

31 agosto –  Le cascate del Dardagna
Immersi nel Parco regionale del Corno alle Scale alla scoperta del territorio. Visita dell’antico Santuario di Madonna dell’Acero, una delle massime espressioni della religiosità popolare della montagna bolognese nel passato. Si continua poi con una passeggiata nella natura seguendo lo sviluppo del fiume Dardagna e ammirando le suggestive cascate e i giochi d’acqua che crea.

3 settembre – Sulle tracce di Guglielmo Marconi: Porretta - Le Croci e ritorno
Immersi nella natura, si segue un facile sentiero, tra luoghi dimenticati e borghi storici. Località di origine della famiglia Marconi dove il famoso scienziato e inventore trascorse le estati della sua infanzia.


In caso di maltempo le escursioni potranno essere rinviate. La guida si riserva la facoltà di modificare il programma qualora lo ritenesse opportuno in base alla salvaguardia e alle esigenze dei partecipanti.