BantuBeat

Serre dei Giardini Margherita

I BantuBeat nascono da un idea di Fabio Di Summa, bassista del gruppo, che appassionato di musica afrofunk incontra e riesce a mettere insieme musicisti di diversa provenienza (jazz, funk, latin, musica popolare) del panorama bolognese.

I BantuBeat attraverso la sonorità di alcuni brani, offrono ad ogni componente del gruppo e quindi ad ogni strumento, la possibilità di suonare ed esprimere spunti personali ed improvvisati, slegati da rigidità ed accompagnamenti tradizionali e classici.

Uniti dalla forte passione per le sonorità funk e la musica afrobeat i BantuBeat sono rappresentati da una formazione dai colori afrofunk particolari.

Il repertorio spazia da brani originali ma anche da alcuni brani delle più interessanti formazioni e/o artisti come Fela Kuti in primis, Ebo Tayolr, la Soul Jazz Orchestra, i Jungle Fire, The Shoulin Afronauts, gli Antibalas. La loro musica è condita da colori e contaminazioni di altri stili e generi musicali legati alla storia della musica africana, jazzistica, etnica e funky. I BantuBeat attraverso la sonorità di alcuni brani, offrono ad ogni componente del gruppo e quindi ad ogni strumento, la possibilità di suonare ed esprimere spunti personali ed improvvisati, slegati da rigidità ed accompagnamenti tradizionali e classici.

Ingresso libero