AN-MAMbo 2018. You Can Do It and You Must Do It

mostra
Villa delle Rose

Villa delle Rose ospita la mostra You Can Do It and You Must Do It organizzata da Academy Now in collaborazione con il MAMbo e l'Accademia di Belle Arti di Bologna, a cura di Laura Tori Petrillo.

L’esposizione vuole essere da una parte un incoraggiamento agli aspiranti artisti rispetto al perseguimento della loro vocazione e dall’altra vuole sensibilizzare le istituzioni pubbliche e private riguardo alle problematiche legate al termine del percorso accademico.

Durante i sei anni di attività di Academy Now a Londra, due tra i tre premi inglesi più importanti dedicati a neodiplomati (Catlin Art Prize e New Sensations) sono scomparsi, l’unico ancora in corso dal 1949 è New Contemporaries, una sorta di costola di ICA (l’Istituto di Arte Contemporanea di Londra) dedicata ai nuovi aspiranti artisti. È questo il “format” che Laura Tori Petrillo, ha voluto sperimentare in Italia: un’istituzione pubblica importante, in questo caso il MAMbo, alle spalle di una piattaforma dedicata alla ricerca e promozione di nuovi talenti, Academy Now.

L'esposizione include dieci artisti, cinque tra i finalisti delle scorse edizioni internazionali e cinque nuovi selezionati provenienti dall’Accademia di Belle Arti di Bologna: FRANK AMMERLAAN, VERONICA BILLI, NICOLA BIZZARRI, LENI DOTHAN, NICOLAS FELDMEYER, VINCENZO GENTILE, NOA PANE, DARIO PICARIELLO, DANIELE PULZE e FABIO ROMANO.

Per la sola serata di inaugurazione viene presentata la performance Futuro Fare di Agata Torelli.

Orari di apertura:

giovedì  e venerdì h 15-19
sabato e domenica h 10-18



"The Fantasy of Heterosexual Male Submission does not Include Critical Race or Gender Theory". Penelope Koliopoulou, Goldsmiths University, Londra, 2016


scarica e stampa